fbpx
Cerca
Close this search box.

Capire la pelle sensibile e come gestire la beauty routine

La pelle sensibile: è un enigma per molti, una sfida per altri. È caratterizzata da una maggiore reattività agli stimoli esterni come alcuni ingredienti nei prodotti di bellezza, variazioni climatiche, inquinamento e stress. Questa tipologia di pelle richiede attenzioni specifiche e una profonda conoscenza delle sue peculiarità.

Cause ed effetti della pelle sensibile

Le cause della pelle sensibile possono essere diverse e interconnesse:

Fattori genetici:

una specifica predisposizione ereditaria può rendere la pelle più vulnerabile.

Barriera cutanea indebolita:

un deficit di lipidi e ceramidi dello strato cutaneo superficiale compromette la funzione protettiva della pelle.

Iperreattività del sistema immunitario: 

un'eccessiva risposta agli stimoli esterni causa una iperattività cutanea con conseguente infiammazione e irritazione.

Fattori esterni:

agenti atmosferici (sole, vento, freddo), smog, stress e alcuni prodotti cosmetici aggressivi possono esacerbare la sensibilità cutanea

Le più comuni forme con cui si manifesta sono :

Rossore:

arrossamenti diffusi o localizzati, spesso accompagnati da prurito e bruciore.

Secchezza:

screpolature, desquamazione e sensazione di pelle "tirante".

Irritazione: 

reazioni avverse a prodotti cosmetici, detergenti o agenti atmosferici.

Couperose: 

dilatazione dei capillari superficiali del viso, visibili come una ragnatela di piccoli vasi sanguigni.

Cosa non deve mancare nella tua beauty routine

Prendersi cura della pelle sensibile comporta l’adozione di una beauty routine delicata e soprattutto personalizzata. La pelle sensibile richiede particolare attenzione nella scelta dei prodotti e nella modalità di applicazione per evitare irritazioni e reazioni indesiderate. Ecco alcuni rimedi efficaci.

Detergi delicatamente la pelle:

utilizza detergenti viso specifici per pelli sensibili, senza tensioattivi aggressivi e profumazioni. L’acqua deve essere tiepida piuttosto che calda.

Nutri e idrata la tua pelle:

applica quotidianamente creme idratanti ricche di sostanze lenitive e antinfiammatorie, come camomilla, opuntia ficus indica, aloe vera o burro di karitè. Assicurati di idratarla bene, mattina e sera, per mantenere la barriera cutanea sana e resistente agli irritanti esterni.

Proteggi la tua pelle:

 la pelle sensibile è particolarmente suscettibile ai danni del sole. Usa quotidianamente una protezione solare ad ampio spettro con un SPF di almeno 30, preferibilmente formulazioni minerali (con ossido di zinco o di titanio) che sono meno irritanti e specifica per pelli sensibili.

Usa prodotti cosmetici ipoallergenici:

scegli senza parabeni, alcool, siliconi, profumi, coloranti artificiali e conservanti aggressivi. Cerca prodotti con etichette che indicano "per pelle sensibile", "ipoallergenico", "senza profumo" o "testato dermatologicamente".

Se la tua pelle risulta eccessivamente sensibile effettua sempre un patch test prima di utilizzare un nuovo prodotto

Leggi e impara a leggere l'elenco degli ingredienti:

evitare sostanze che sai essere irritanti per la tua pelle. Ingredienti come l'opuntia ficus indica, l’aloe vera, la camomilla, l'acido ialuronico, la bava di lumaca sono generalmente ottimi e ben tollerati per la loro azione lenitiva e idratante.

Stile di vita:

riduci lo stress, dormi a sufficienza e segui una dieta sana e bilanciata. Tutti questi fattori influenzano positivamente la salute della pelle.

Rendi semplice la tua beauty routine:

mantieni la tua routine il più semplice possibile. Un detergente delicato, un idratante adatto al tuo tipo di pelle e una protezione solare sono i pilastri fondamentali. Evita di sovraccaricare la pelle con troppi prodotti.

Evita esfolianti aggressivi:

gli esfolianti a volte sono troppo aggressivi per la pelle sensibile. Se vuoi esfoliare, scegli esfolianti chimici delicati, come gli acidi poliidrossiacidi (PHA), che sono meno irritanti rispetto ad altri acidi esfolianti.

Applica i prodotti sulla pelle delicatamente:

applicare i prodotti con movimenti delicati e non strofinare la pelle eviterà irritazioni. L'uso di cotone o spugne morbide può essere meno irritante rispetto alle mani.

Se non sei sicuro su quali prodotti utilizzare o se la tua pelle reagisce negativamente anche ai prodotti formulati per pelle sensibile, è consigliabile consultare un dermatologo.

Alcuni consigli mirati per le diverse esigenze della pelle secca ma: 

sensibile:

 puntare su creme idratanti ricche e nutrienti, arricchite con ceramidi e acido ialuronico. L’ olio secco a rapido assorbimento garantisce idratazione senza ungere e appesantire la tua pelle

grassa:

utilizzare detergenti purificanti delicati e gel idratanti oil-free. Applica un olio secco ricco di sostanze naturali ma molto idratanti

mista:

utilizzare prodotti specifici per zone T e guance, combinando idratazione e azione purificante.

Il rimedio della nonna per la pelle sensibile?

un impacco di camomilla tiepida per lenire arrossamenti e irritazioni.
un massaggio con un olio di mandorle dolci per nutrirla e proteggerla.

Conoscere la pelle sensibile e le sue esigenze è il primo passo per amarla e prendersene cura nel modo giusto. In caso di dubbi o sintomi persistenti, è importante consultare un dermatologo per una diagnosi accurata e un piano di trattamento personalizzato.

La beauty routine deve accompagnarti mattina e sera, deve essere un rituale quotidiano. Solo così insieme a prodotti di origine naturale otterrai il risultato che ogni donna vorrebbe raggiungere: una pelle sana, rosea e levigata pur con il passare del tempo

  • Vaughn AR, et al., Am J Clin Dermatol. 2018;19(1):103-117

  • Duarte I, et al., An Bras Dermatol. 2017;92(4):521-525

  • Augustin M, et al. J Dtsch Dermatol Ges. 2019;17 Suppl 7:3-33

  • Lueangarun S, et. al., J Cosmet Dermatol. 2019 Oct 14

Offerta Filumè
per i nuovi clienti

Sconto
15%